By

Piccoli Mont Blanc in attesa di mezzanotte…Buon 2012…

Ci siamo, sta per arrivare un nuovo anno. Pensieri per me e per tutte le persone che sento vicine.  Due amiche, Alessandra e Cristina, il primo pensiero è per loro,  Capodanno quest’anno è davvero una tappa importante.  Poi noi, il mio piccolo mondo, la mia famiglia, Luigi che ha compiuto 18 anni, Alessandra che “Pischella Super Star”, rende ogni giornata ancora più imprevedibile.  Fuori dalla finestra una bellissima nevicata, che rende tutto ovattato, intimo. Conterò una quantità di candeline che tanti anni fa avrei pensato impossibile. Nonostante Saturno e qualche altro pianeta che si mette di traverso, cercherò di ottenere tutto quello che posso da ogni giorno.  Desideri? Migliorare…

Questa sera in casa da amici, ieri sera qui da noi un piccolo anticipo. I piccoli Mont Blanc erano un boccone goloso per chiudere la serata.

Non preparo mai il Mont Blanc grande, un piccolo boccone è molto più godereccio, da  meno sensi di colpa e non è stucchevole.

Ho messo nel Bimbi (ma si può fare perfettamente in un pentolino) 700g di castagne precotte con 1 bicchiere di latte, 100g di zucchero, i semi di una stecca di vaniglia. Ho fatto cuocere per 20 minuti, ho spento ed ho aggiunto 3 cucchiai di rhum buono. Poi ho frullato bene ottenendo una crema piuttosto densa, che ho messo in un sac-a-poche preparato con una bocchettina multifori.

Appunti di cucina: se preparate un unico Montebianco potete usare lo schiacciapatate a fori piccoli.

In ogni bicchierino ho messo i vermicelli di purea di castagne, ho ricoperto con un ciuffo di panna montata non zuccherata ( l’impasto di castagne è già abbastanza dolce di suo…) e spolverato con cacao amaro. Fatto! Tempo totale 30 minuti.

Appunti 2: sempre per chi fa il Mont Blanc unico, bisogna per l’appunto fare una montagna di vermicelli di castagne, ricoprire con la panna montata, decorare con Marron Glacè sbriciolati e spolverare con cacao amaro.

 

E voi che desideri avete?

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>